Commenta

Furto sventato
a Piadena,
ladri in fuga

furto-in-casa

Avevano già scardinato l’inferriata e stavano forzando una porta finestra di un’abitazione piadenese quando, scoperti, si sono dati alla fuga, salendo a bordo di un’auto scura che li aspettava a pochi metri dal luogo del colpo – ahiloro – sventato.

È successo domenica, nel tardo pomeriggio (intorno alle 18:30), nei pressi di via Matteotti a Piadena. Due ladri, intenti ad introdursi nella villetta di un’anziana signora piadenese, in quel momento non in casa, sono stati avvistati dal cognato della proprietaria dell’abitazione. L’uomo ha immediatamente dato l’allarme chiamando i Carabinieri della stazione di Piadena, accorsi subito sul posto.

La tempestività dell’Arma non è bastata a cogliere in flagranza i ladri, che poco dopo l’allerta erano scappati su di un’auto dileguandosi nell’oscurità. A bordo della macchina, una terza persona li aspettava pronto per la fuga.

I Carabinieri hanno solo potuto verificare come i malviventi avessero scardinato un’inferriata e stessero tentando di forzare una porta finestra per introdursi nell’abitazione.

Scongiurato il furto, nel quartiere resta il rammarico per il mancato arresto dei ladri, sfumato davvero per una questione di pochissimi minuti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti