Commenta

Tazio Magni
da record:
è 15 su 15

taziomagni

Nella foto, il team della Tazio Magni Sintostamp di Gussola

 

Quindici su quindici. Nel comprensorio casalasco-viadanese c’è una squadra che, nella stagione in corso, ha saputo solo vincere: è la Tazio Magni Sintostamp di Gussola, storica società cestistica del casalasco da anni in lotta per il salto di categoria, dalla Promozione alla Serie D.

Il team allenato da “Obaz” Mauro Podestà (e con Daniele Bini come direttore sportivo) è in linea con le aspettative d’inizio stagione. I gussolesi sono partiti con l’unico obiettivo di vincere il campionato e dopo il quindicesimo successo consecutivo, ottenuto ieri a Rivolta d’Adda, possono dirsi già a metà dell’opera.

La stagione è infatti appena scollinata nel girone di ritorno e si prepara al big match di venerdì sera a Cicognolo: la Sintostamp affronterà la Fadigati (battuta nella gara d’andata 68-60), che con gussolesi, Pontevico e San Pio X è fra le accreditate al successo finale. Per raggiungerlo, al termine del girone di ritorno, si procederà coi playoff.

Dopo una finale e due semifinali perse negli ultimi tre anni, la Tazio Magni è chiamata in questo campionato al definitivo salto di qualità: come più volte ripetuto dalla presidentessa Daniela Panizzi, sarebbe il modo migliore per commemorare la recente scomparsa di Pietro Federici, patron della Sintostamp che da 15 anni è main sponsor del team gussolese.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti