Commenta

Viadana, Anzola
minacciato e insultato
in municipio

viadana-anzola_ev

Minacce e parole grosse questa mattina in Municipio a Viadana. “Si tratta dello stesso personaggio che aveva già creato scompiglio il mese  scorso”: racconta il sindaco Giorgio Penazzi. “E’ un cinquantenne meridionale soprannominato ‘lo sole’.   Viene qui, alza la voce chiedendo soldi e quando si sente rispondere negativamente perde le staffe”.

Stamattina se l’è presa con il vicesindaco Dario Anzola che sostituiva Penazzi in ufficio. Oltre ad Anzola era presente anche l’assessore Tipaldi che per le sue origini meridionali dovrebbe rappresentare un po’ la categoria del Sud e costituire una specie di collegamento nei rapporti tra cittadini e amministrazione comunale.

Un collegamento che evidentemente con il meridionale in questione non si riesce a garantire, considerando che non è nuovo a manifestazioni plateali come quella di stamattina a Viadana. Per porre fine alle discussioni ed evitare che la situazione degenerasse ad un certo punto sono stati chiamati i Carabinieri che hanno portato via l’uomo esasperato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti