Commenta

Andrea Devicenzi agli
Oscar del triathlon 2012
il 4 marzo in Gazzetta

devi_ev

Una presenza speciale in una cornice speciale: l’atleta disabile di Martignana di Po Andrea Devicenzi è stato ufficialmente invitato alla serata di gala per gli Oscar del Triathlon Fantatleta 2012, che si terrà il 4 marzo prossimo presso la Sala Buzzati di via Baldan a Milano. Non un luogo qualsiasi, ma il teatro in cui la Gazzetta dello Sport organizza i meeting più importanti a livello sportivo nel panorama nazionale e non solo.

A condurre la serata, molto attesa, saranno Dario “Daddo” Nardone, giornalista ed esperto di triathlon, disciplina che segue e commenta dal 1995, e il popolare deejay Pasquale di Molfetta, in arte Linus, da Radio Deejay, famoso per il suo amore per la corsa, specie sulle lunghe distanze.

Andrea Devicenzi, per la precisione, gareggerà per ottenere l’Oscar 2012 come Fantatleta nella categoria Paratriathlon: con lui in lizza ci sono Alberto Ceriani, Michele Ferrarin e Fabrizio Vignali. Nelle varie categorie stabilite per assegnare l’Oscar (Fantatleta uomo, Fantatleta donna, Fantatleta giovane, Paratriathlon, Dirigente, Allenatore, Giudice, Team e pure un premio speciale per la miglior Gara dell’anno) sono stati selezionati solo quattro atleti, passati dall’imbuto di una sorta di giuria popolare, che ha decretato i finalisti grazie al voto telematico, aperto dal 15 al 31 gennaio scorso.

Durante l’atto finale, nella serata del 4 marzo, sarà invece una speciale giuria a decretare l’unico vincitore. Da segnalare la presenza, proprio tra i giurati, di Nadia Cortassa, triatleta olimpica, quinta ai Giochi di Atene 2004, Franco Bragagna, giornalista di Rai Sport esperto di atletica leggera e Fausto Narducci, giornalista della Gazzetta dello Sport. Un evento da non perdere, al quale potrebbe presenziare anche Aldo Rock, popolare iron-man che per la corsa e le sfide estreme ha speso una carriera intera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti