Commenta

La Pomì Systema
Montichiari: il derby
non ha storia

cuello-pomì_ev

Un derby così se lo sognavano di certo i tifosi. E forse lo aspettava anche la logica: onestamente però la Pomì ha fatto davvero le cose per bene, andando forse anche oltre le più rosee aspettative. Una sfida senza storia, su un parquet che solo l’anno scorso costò 3 punti forse decisivi nella rincorsa al primato.

La squadra di Cuello (quarta vittoria su quattro da quando siede sulla panchina di Casalmaggiore) non sottovaluta le avversarie e così rispetta in pieno il pronostico, riuscendo ad aggirare il muro, fondamentale in cui Montichiari eccelle, e soprattutto a non allungare i set, tattica che le bresciane volevano impostare per tentare il colpaccio.

25-20, 25-15, 25-21: questi gli emblematici parziali, che testimoniano un dominio totale delle rosa. La buona notizia arriva dal campo del Crovegli. Novara va sotto 2-1, poi vince ma intanto perde, inaspettatamente un punto con la Pomì che si porta così a -3 (quota aggancio, a patto di vincere lo scontro diretto). La vetta, insomma, si avvicina e la vittoria di Ornavasso (3-1 più sofferto del previsto con Sala Consilina) non disturba più di tanto. In fin dei conti, non si può avere tutto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti