Commenta

Casalmaggiore, donna
sospetta al cimitero ma
per la polizia è tutto ok

cimitero

Stamattina si era creato un certo allarmismo nei pressi del cimitero di Casalmaggiore. Era successo che un cittadino aveva segnalato la presenza sospetta di una donna che si aggirava tra le lapidi del campo santo.

Una pattuglia della Polizia locale è giunta sul posto per controllare contemporaneamente anche una Punto nera ferma nelle vicinanze. Dai documenti della macchina e dalle generalità della donna poi è emerso che tutto corrispondeva ad una 50enne residente presso il campo nomadi di via al Porto.

Trattandosi di un momento di grave emergenza per quanto riguarda i furti sui cimiteri, sopratutto di canali e pluviali di rame e contenitori porta vasi sulle tombe, i controlli e la prevenzione da parte delle forze dell’ordine sono più che mai necessari.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti