Commenta

Salute delle ossa,
oltre 90 persone
visitate all’Oglio Po

salute-ossa-oglio-po-ev

Grande affluenza nel reparto di Ortopedia del presidio ospedaliero Oglio Po di Casalmaggiore per l’open day indirizzato alla salute delle ossa.

Nella giornata di mercoledì, oltre 90 persone si sono presentate presso gli ambulatori, approfittando dell’importante opportunità di salute offerta dall’azienda ospedaliera di Cremona.

Il reparto di Ortopedia, diretto dal dottor Giacomo Visioli, ha fornito consulenze gratuite ai pazienti oltre a somministrare un questionario creato ad hoc per individuare i fattori di rischio per la fragilità delle ossa.

L’iniziativa s’inserisce nel progetto avviato da O.N.Da, l’Osservatorio Nazionale sulla salute della Donna, che sta dedicando il mese di aprile alla salute delle ossa delle donne italiane: in 18 Regioni, 109 ospedali “a misura di donna”, premiati con i Bollini Rosa hanno aperto le porte ai cittadini offrendo visite gratuite, esami strumentali e incontri informativi sul tema.

Fra questi vi sono appunti anche gli Ospedali di Cremona e Oglio Po che nel biennio 2011/12 hanno ottenuto il riconoscimento massimo di O.N.Da, 3 Bollini Rosa, in qualità di ospedali vicino alle donne.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti