Commenta

Casalmaggiore, nuovo
singolo a sfondo religioso
per Luca Maffi Dj

http://www.youtube.com/watch?v=JVqLpPR9lpg&feature=youtu.be

La canzone “Dolore atroce” di Luca Maffi Dj


L’ultimo singolo di Luca Maffi, dj 28enne bresciano di nascita ma residente a Vicomoscano (frazione di Casalmaggiore) e da poco divenuto papà, s’intitola “Dolore atroce” ed è uscito solo da alcune settimane.

Il brano scaturisce dal progetto “RapGesuCristico”, nato nel 2010 come strumento di evangelizzazione. La canzone propone una riflessione sul venerdì Santo e sulla salvezza che Gesù ha proposto all’umanità sacrificandosi sulla croce.

“Il testo della canzone – spiega il giovane rapper sulle pagine online del sito della Diocesi di Cremona – si rende portavoce di urla, di dolore atroce, appunto: l’urlo di Maria ai piedi della croce, quello dello stesso Gesù quando ha donato la sua vita appeso alla croce e tutte le urla di coloro che non hanno voce per farle sentire”.

Nel testo del singolo “Dolore atroce”, il rapper Luca Maffi ripercorre anche alcuni drammi della quotidianità umana. “Un Uomo per salvarci ha dato la sua vita”: recita il testo della canzone. “Per vivere bene non è complicato, c’è bisogno che il ginocchio venga piegato”.

Il dj Luca Maffi non è nuovo a brani rap dal respiro religioso: nel 2011 realizzò “Dimmi dove sei”, dedicato a Don Dino Foglio; nel 2012 “È lo spirito che scende”; quindi “Su le mani”, canzone che racconta della conversione del rapper.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti