Commenta

Torricella del Pizzo
1° maggio all’insegna
della tradizione

piazza-in-festa-2-ev

Nella foto, Piazza Boldori in occasione della festa di mercoledì 1° maggio

 

Le temute bizze del meteo fortunatamente non si sono materializzate, e così anche quest’anno la festa del Primo Maggio di Torricella ha raccolto tantissime persone a partecipare ed assistere alle varie iniziative.

Si è partiti con la gara di pesca per pensionati, tenutasi presso l’area del laghetto Rosalba di Gussola. Poco più tardi decine e decine di bambini hanno iniziato a produrre i disegni del concorso di pittura giunto alla sua 34ª edizione, quest’anno sul tema “Maggio in fiore”. Sempre in piazza Boldori si sono radunate le moto partecipanti alla 21ª Motoconcentrazione d’epoca. Grande successo anche quest’anno ha avuto lo stand gastronomico allestito sotto la tensostruttura. Diverse centinaia di persone hanno assaggiato il ricco menu, nel quale ovviamente la parte del leone l’ha fatta la torta fritta abbinata ad un mix di spalla cotta e pizzetto, il salame con filetto della tradizione torricellese. A seguire, tutte le premiazioni e nel pomeriggio lo spettacolo delle “Fruste infuocate di Modena”.

Da segnalare una bella iniziativa di alcuni cittadini torricellesi, tra i quali l’attore, scrittore e commediografo Mauro Adorni, i quali hanno trovato in un mercato di antiquariato una bella opera in rilievo di Attilio Boldori, il politico cremonese assassinato dai fascisti al quale è intitolata la piazza, l’hanno acquistata e donata al Comune: sarà esposta in bella vista nella sala consiliare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti