Commenta

Ciclista impantanato
in golena: salvato
dai vigili del fuoco

vigilifuoco_ev

Disavventura thrilling per un giovane di 29 anni, le cui generalità non sono ancora state rese note, in zona golenale a Gussola. Il ragazzo si stava infatti allenando sulla sua mountain bike, quando è incappato in un acquitrino, che inizialmente non sembrava troppo profondo.

Forse con poca prudenza il giovane si è avvicinato provando a passare sopra alla zona paludosa, ma è rimasto infangato  e impantanato nel terreno tanto che, col passare dei minuti, ha iniziato a sprofondare. Questa, almeno, la ricostruzione dei vigili del fuoco, mentre i carabinieri hanno minimizzato parlando semplicemente di un giovane che si era perso. Comunque sia il ragazzo è riuscito a chiamare i soccorsi e sul posto sono intervenuti in primis i vigili del fuoco di Viadana e di Mantova, che hanno trovato il ragazzo immerso fino al bacino e incapace di tirarsi fuori da una situazione che andava facendosi drammatica. Sono intervenute anche tre mezzi dei vigili del fuoco di Cremona per aiutare a localizzare il 29enne.

Fortunatamente i vigili del fuoco sono riusciti ad arrivare in tempo per estrarre il ragazzo dal terreno fangoso e porre così fine a minuti di panico. Sul posto è intervenuta pure una pattuglia dei carabinieri di Casalmaggiore, che è entrata in golena sul fuoristrada in dotazione alla compagnia casalese. L’intervento è stato portato a termine attorno alle ore 21 di questa sera, all’incirca mezzora dopo l’allarme lanciato dal ragazzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti