Commenta

Santo Stefano, chiuso
il doposcuola con
un grande spettacolo

show7_ev

Alcuni momenti dello spettacolo (Foto Gigi Ghezzi)

Si è chiuso con lo spettacolo teatrale “Il gigante egoista” l’annata del doposcuola dell’oratorio di Santo Stefano: un successo di pubblico con i genitori invitati e gli stessi istruttori, tutti volontari, che hanno coinvolto i ragazzi, prevalentemente delle scuole elementari e medie, durante la stagione scolastica.

Numeri record per il doposcuola di quest’anno, con cinquanta iscritti, per un crescendo continuo a livello di partecipazioni. Molti anche i ragazzi figli di extra-comunitari, a conferma dell’importanza sociale e di integrazione dell’iniziativa. Durante l’annata nel corso del pomeriggio i ragazzi hanno prima completato i compiti richiesti dagli insegnanti delle varie scuole, poi, a dovere terminato, hanno dato vita a varie attività: corsi di cucina, di cucito, di decorazione regali e diverse tipologie di svago. Inoltre, appunto, anche la possibilità di fare teatro. Ed è stato proprio il laboratorio teatrale a dare vita allo spettacolo andato in scena ieri.

Il saluto finale è stato portato da don Alberto Franzini, parroco di Santo Stefano e San Leonardo, e da Giovanna Gardinazzi, responsabile dell’associazione famiglie Santo Stefano, che ha organizzato l’intero percorso del doposcuola all’oratorio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti