Commenta

Il Rugby Viadana
si prepara alla partita
più importante

viadana-rugby-ev

Il Rugby Viadana si prepara per la partita più importante della stagione, la semifinale di ritorno contro Marchiol Mogliano. La gara è affidata all’arbitro Pennè coadiuvato dai giudici di linea Roscini e Sorrentino, mentre al TMO è stato designato Falzone con Filizzola come quarto uomo.

Il risultato dell’andata (18-8) impone ai gialloneri l’obbligo di una prestazione di grande intensità per poter mantenere aperta la porta verso la finale. “Sabato scorso, al termine della sfida di Mogliano – sottolinea capitan Santamaria – ci siamo guardati in faccia senza dire niente, ma consapevoli di aver giocato una buona partita, di aver creato presupposti solidi per portare a casa un risultato positivo. Per svariati motivi abbiamo raccolto meno rispetto al seminato, ma questo non scalfisce la nostra voglia di rimetterci subito in gioco. Lo score dell’andata ci penalizza oltremodo, ma la situazione è recuperabile, infatti partiremo con un gap di 10 punti da colmare dal primo minuto e per questo siamo molto concentrati; vogliamo perseguire il nostro obiettivo contro una formazione che gioca un buon rugby ben sapendo che non sarà semplice. Detto questo, però continua il tallonatore giallonero -, non c’è nulla di compromesso anche perché tutto l’ambiente crede in questo match, siamo certi della presenza e del sostegno del nostro pubblico che sa sempre darci una carica ulteriore”.

Kick off sabato alle ore 16,30 in diretta Ria Sport 2. I cancelli dello Stadio Zaffanella di Viadana apriranno due ore prima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti