Commenta

Viadana, Penazzi replica
a Gialdi: “Basta
polemiche sterili”

penazzi-viadana_ev

“L’esasperazione di ricercare spazio sui giornali e visibilità, spesso giochi brutti scherzi”: comunica il sindaco di Viadana Giorgio Penazzi. Ed il riferimento è a Simonetta Gialdi, consigliere della lista Civica Portanuova “che si permette di delegittimare il vice prefetto di Mantova dr. Angelo Araldi, invitato quale correlatore al convegno organizzato dal comune di Viadana per sabato 25 maggio 2013, alle ore 10 presso la Sala Saviola Muvi, poichè non rappresenterebbe sufficientemente coloro che combattono la disoccupazione, la crisi, la criminalità organizzata, il lavoro nero”.

“E’ questo – prosegue il sindaco di Viadana – un chiaro segnale di profondo dispregio anche per le altre istituzioni  invitate che, tramite i loro relatori, parteciperanno a questo importante evento: Giovanna Martelli, parlamentare  PD e membro della commissione lavoro della Camera; Alberto Truzzi, presidente della Confindustria di Mantova; Aldo Menini, presidente della Cisl Mantova; Mauro Libè, parlamentare Udc; Ercole Montanari, presidente della Consulta d’area casalasca-viadanese”.

“E’ opportuno fare notare che si tratta di un convegno che non ha nulla a che fare con i partiti dato che  il lavoro non ha colore nè bandiera. Invito la consigliere Gialdi a riflettere perché la gente oggi non ha bisogno di polemiche sterili bensì ha bisogno di ben altro, vista la crisi in atto; la invito ed anche a parteciparvi; chissà, forse, come noi tutti, potrà imparare qualcosa”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti