Commenta

Festa del Culatello
miss dell’Oglio Po
all’assalto di Zibello

zibello_ev

E’ una festa che si tiene a pochi chilometri dal nostro territorio, che però sempre richiama grandi appassionati anche dal casalasco-viadanese. E’ partita ieri la seconda settimana della Festa del Culatello di Zibello, inaugurata con un vero e proprio boom di partecipazioni nel primo fine settimana di giugno.

Una manifestazione longeva, che giunge infatti quest’anno all’edizione numero 28, promosso dalla Pro Loco e dalle locali associazioni del territorio parmense (e, di rimbalzo, pure Oglio Po) con la collaborazione di comune di Zibello, Provincia di Parma, e l’assocazione Antichi Produttori del Culatello.

Dopo la prima serata di ieri, gli stand gastronomici sabato saranno aperti dalle 19 fino a tarda sera, mentre domenica l’apertura sarà doppia, dalle 11.30 alle 14 e dalle 19 a oltranza. Sabato la serata, a partire dalle ore 21, sarà allietata da un concerto di fisarmoniche, mentre domenica alle ore 11 sul palco si esibiranno gli artisti di strada del “Piazza Garage band”.

Dal sapore casalasco-viadanese, infine, la serata di domenica, in quanto a partire dalle ore 21 sfileranno in passerella le bellezze per l’elezione di Miss Culatello di Zibello: tante le ragazze dei comuni nostrani iscritte al concorso. Chi vince l’ambito titolo partecipa poi alla selezione Europe Top Model.

L’evento clou sarà però domenica mattina, alle ore 11 presso il Teatro Pallavicino: Beppe Carletti, storico musicista dei Nomadi, presenterà, assieme a Rosalba Scaglioni e al giornalista Gianluigi Negri, il libro “Io Vagabondo: 50 anni di vita coi Nomadi”. Chi fosse interessato a ulteriori informazioni può contattare il numero 0524-939711 oppure il sito www.comune.zibello.pr.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti