Commenta

A “Chi l’ha visto?”
il caso del casalese
Giuliano Araldi

araldi-ev

Nella puntata di mercoledì sera della trasmissione televisiva “Chi l’ha visto?”, in onda su RaiTre, la conduttrice Federica Sciarelli ha parlato della scomparsa del casalese Giuliano Araldi. Una vicenda che non smette di fare parlare, insomma, anche se affonda le sue radici addirittura a un anno e mezzo fa.

L’uomo abitava nell’appartamento di famiglia a Casalmaggiore, col fratello minore. Il 30 gennaio 2012 si allontanò da casa a piedi, senza la patente e senza portafoglio. L’uomo non è più tornato a casa. Ad allarmare i famigliari, in particolare, un messaggio lasciato su un tavolino. Tra l’altro di Araldi non sono mai state trovate né la carta d’identità né le chiavi di casa.

Una vicenda riportata dalla nota trasmissione di RaiTre nella serata di mercoledì, come detto, anche se sul sito dello stesso programma la scheda di Giuliano Araldi è disponibile già dallo scorso 6 giugno: nella foto a inizio articolo è possibile infatti visionare la riproduzione della stessa scheda dell’uomo.

Un documento che traccia il profilo di Araldi, 58 anni al momento della scomparsa, 175 centimetri di altezza e corporatura normale, occhi castani, capelli brizzolati e un segno particolare: una cicatrice verticale sull’addome, lasciata da un intervento chirurgico subito dall’uomo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti