Commenta

Cavo dell’Enel
tranciato ad Agoiolo:
intervengono i VVFF

vigilifuoco_ev

Un cavo tranciato della linea Enel, nella prima mattinata di venerdì, è stato all’origine dell’intervento dei Vigili del Fuoco di Viadana, allertati in prima battuta dai carabinieri della compagnia di Gussola.

Tutto è accaduto attorno alle ore 6.30 sulla strada provinciale 85, nel punto che collega la frazione casalese di Agoiolo al comune di Martignana di Po. Il cavo, stando ai rilievi del carabinieri, non sarebbe stato tranciato da nessuno, ma con ogni probabilità ha ceduto perché usurato, ed è poi caduto sulla sede stradale.

Non si conosce il momento esatto in cui il cavo ha ceduto, anche se è presumibile che tutto sia avvenuto di notte, quando la strada è poco trafficata. Dopo la segnalazione di qualche passante ai carabinieri, che nel mentre hanno avvertito i Vigili del Fuoco, la zona è stata messa in sicurezza, regolamentando il traffico per evitare che qualche automobile entrasse in contatto con il cavo elettrico.

Va detto che le linee dell’alta tensione passano in zone disabitate e dunque, in questo caso, il rischio sarebbe stato abbastanza contenuto poiché si parlava di bassa tensione. Tuttavia, trattandosi comunque di cavi della luce che trasportano elettricità, i carabinieri hanno preferito far rimuovere lo stesso, onde evitare rischi. Nel giro di pochi minuti la situazione è tornata alla normalità, tanto che in pochi si sono accorti dell’anomalia, essendo il fatto avvenuto di prima mattina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti