Commenta

Rotary CVS, Fazzi
si presenta in modo
spettacolare

stradivari-ev

Scopiettante come i fuochi d’artificio che hanno concluso la prima conviviale organizzata dal nuovo presidente Mario Fazzi. L’annata del Rotary Club Casalmaggiore Viadana Sabbioneta si preannuncia carica di iniziative accattivanti e coinvolgenti cosi com’è nell’indole giovanile e determinata del neo presidente. Già il prologo si è manifestato con i crismi delle novità e della voglia di catturare la partecipazione dei soci con una serata inedita e particolare. Al posto del solito ristorante la conviviale organizzata a bordo di una motonave salpata alle 20 dal molo di Viadana per toccare l’argine del fiume a Casalmaggiore e consentire dalla balconata privilegiata della “Stradivari” la visione dei fuochi d’artificio che la Pro Loco di Casalmaggiore organizza ogni anno a conclusione delle locale fiera estiva. “Abbiamo chiesto al comandante di evitare qualsiasi manovra che potesse rappresentare il simbolico inchino verso l’argine di Casalmaggiore” ha precisato ironicamente Fazzi che poi, sobbalzando come tutti, dopo il tonfo dello scafo attraccato alla banchina, ha aggiunto: “Non preoccupatevi, questo non è il Titanic anche se sentite la musica che continua a suonare”. Il personale a bordo ha accolto gli ospiti con professionalità e preparazione servendo aperitivi per accompagnare il simpatico gesto di un socio, Attilio Pagliari, che ha pensato bene di portare una prova tangibile di quanto di buono prodotto dai suoi suini: un lungo e delizioso salame sotto il braccio. Superfluo aggiungere che il fiume ha regalato le emozioni che si conoscono ma che in pochi sanno valorizzare come gli impareggiabili tramonti o i voli dei gabbiani, delle folaghe e delle anatre alla ricerca dei loro rifugio acquatici. A tale proposito molto interessante è stata la spiegazione tecnica e teorica di quell’esperto cacciatore e ambientalista (i due ruoli non si contraddicono) che è Ercole Montanari. Prima di lui le informazioni sulle caratteristiche della nave le ha date direttamente il comandante della imbarcazione Giuliano Landini che ha spiegato come la Stradivari, lunga 62 metri e larga 10, sia la più grande motonave per navigazione interna d’Italia. FOTOGALLERY

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti