Commenta

Nuovo arrivo alla Pomì
ecco il libero 18enne
Geraldina Quiligotti

pomi-ev

Nella foto, il nuovo acquisto Pomì Geraldina Quiligotti

Nuovo arrivo alla Pomì che si appresta a vivere la prima stagione in A1: ecco Geraldina Quiligotti, libero nata il 16 ottobre 1994 a Livorno e proveniente dalla Asd Polisportiva Casciavola  dove ha disputato la B1.

Ha iniziato a giocare a sette anni nella sua Livorno, prima nel minivolley e poi effettuando la classica trafila nelle formazioni giovanili, da oggi approda ufficialmente in maglia Pomì. Si tratta appunto di Geraldina Quiligotti, 18 anni, toscana purosangue, libero dalle grande attitudine difensive, autentica promessa del volley. Un’escalation la sua che l’ha portata a bruciare le tappe: con la squadra della sua città, la Life Club Volley Livorno, arriva a giocare giovanissima in serie C, quindi la promozione in B2 e nella scorsa stagione il passaggio in prestito a Casciavola in B1 dove a diciotto anni riveste il ruolo di libero titolare. “Ancora non me ne rendo conto – spiega emozionata la neo rosa – in pochi anni dalla B1 approdo alla A1, un sogno che si realizza. Non avrei mai pensato che da un semplice gioco, con il volley avrei potuto arrivare così in alto. La cosa ovviamente mi gratifica ed allo stesso tempo mi responsabilizza, spero di non deludere le attese e la fiducia che la società di Casalmaggiore ha voluto riversare su di me”.

Dopo le conferme di Agrifoglio e Zago e l’arrivo di Gennari, l’allestimento della squadra prosegue sulla linea giovane. “La cosa non può che farmi piacere, integrarsi in un gruppo giovane faciliterà il tutto e permetterà di costruire un grande spirito di squadra”. Arrivi a Casalmaggiore come secondo libero, dopo aver vestito la maglia di libero titolare in B1, come pensi di calarti in questo ruolo? “Sono giovane e il fatto di aver potuto scendere in campo in B1 è stata sicuramente un’esperienza importante. Ora so di approdare ai massimi livelli e dover ripartire nelle retrovie non mi peserà. Arrivo a Casalmaggiore con la voglia di imparare e di mettermi a completa disposizione della squadra. So perfettamente che davanti a me avrò un libero di fama e questo mi aiuterà a crescere tantissimo”.

La giocatrice toscana è stata scelta dalla Pomì dopo una serie di provini effettuati con altri giovani elementi e seguiti personalmente dal secondo allenatore Giorgio Bolzoni. “Abbiamo visionato alcune giocatrici che sembravano fare al caso nostro – spiega il vice di mister Beltrami – tutte tecnicamente molto valide – la scelta è ricaduta su Geraldina perché, per la sua età e per l’esperienza maturata da titolare in B1, si inquadra al meglio in un’esperienza come quella che andrà ad intraprendere, un campionato di A1 in cui oltre alle doti tecniche servono personalità e carattere”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti