Commenta

Argine danneggiato
nel viadanese: da M5S e Pd
interrogazione in Regione

argine-san-matteo-ev

Nella foto, il tratto di argine danneggiato fra San Matteo e Cizzolo

Il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Andrea Fiasconaro, insieme al consigliere regionale del PD Marco Carra e su invito dell’associazione “Noi, Ambiente e Salute” e di cittadini residenti nel comprensorio Oglio Po, ha depositato un’interrogazione a risposta scritta sui problemi idrogeologici nell’area tra la confluenza dei fiumi Oglio e Po nel tratto di San Matteo delle Chiaviche e Cizzolo.

“Il tratto di argine maestro è danneggiato, la sponda interna sta franando nonostante i lavori di consolidamento effettuati nel 2012 con spese importanti”: spiega Fiasconaro.

“La regione Lombardia dovrebbe garantire risorse fresche per 600 mila euro. Proprio per questo chiediamo di sapere con certezza quando inizieranno i lavori di ripristino e messa in sicurezza dell’argine e di valutare eventuali responsabilità per lo smottamento solo apparentemente consolidato nel 2012. Chiediamo poi lumi su eventuali piani di evacuazione della zona in caso di alluvione e un incontro tra le istituzioni e i residenti per discutere in che modo si intende affrontare la problematicità idrogeologica del territorio”: conclude il consigliere del Movimento 5 Stelle.

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti