Commenta

Viadana, incendio
in via Bonini: quattro
squadre di VvFf per domarlo

incendio-viadana-ev

Nella foto, l’intervento dei Vigili del Fuoco in via Bonini a Viadana

Sono servite addirittura quattro squadre di Vigili del Fuoco per domare l’incendio scoppiato in un condominio a tre piani, in piena zona residenziale con il bel contorno di un giardino, in via Bonini a Viadana, zona San Martino.

L’incendio è scoppiato martedì mattina attorno alle ore 11, ma due ore e mezza dopo le fiamme non erano ancora state del tutto domate. Per questo, dopo il primo intervento dei Vigili del Fuoco di Viadana, sono arrivati anche i pompieri di Suzzara, Guastalla e Mantova.

La particolarità dell’incendio sta nel fatto che le fiamme si sono sviluppate sul tetto del condominio senza però creare problemi agli appartamenti sottostanti, con ogni probabilità salvati dal cemento del sottotetto che ha fatto da isolante. Nel cortiletto del condominio, del resto, sono stati ammassati i resti della lamiera bruciacchiata dopo il propagare delle fiamme.

Curiosa anche la dinamica della chiamata dei soccorsi: un’anziana signora ha detto che a chiamare i Vigili del Fuoco sono stati alcuni atleti del Rugby Viadana che abitano in quel condominio, proprio al terzo piano. I Vigili del Fuoco però dicono che gli stessi atleti, al momento del loro intervento, stavano ancora dormendo. Al di là della simpatica curiosità, l’importante è che nessuno si sia fatto male, senza feriti né contusi. Resta l’impressione per quelle fiamme alte e per un intervento durato quasi tre ore. Fortunatamente le fiamme non hanno lambito il verde e il giardino vicino al condominio, evitando che l’incendio si propagasse pericolosamente nelle zone circostanti.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti