Commenta

Ferreri risponde
chiedendo… risposte
al sindaco Penazzi

ferreri-viadana_ev

Non tarda ad arrivare la risposta di Domenico Ferreri, consigliere comunale Udc, a Giorgio Penazzi, sindaco di Viadana: un comunicato del consigliere riaccende la polemica, per la verità mai sopita, e si riallaccia anche all’ultimo caldissimo consiglio comunale. Da lì parte proprio Ferreri, che poi parla soprattutto della sua espulsione presunta dal partito.

“Dopo l’ultimo consiglio comunale” si chiede il consigliere Udc “non so, se ha ragione il Sindaco o il sottoscritto. Mi sembra che a tutt’oggi il Sindaco non abbia compreso la situazione che lui stesso ha creato insieme alla Sua Giunta. Voglio ricordare nuovamente al Sindaco, che non c’è stata nessuna espulsione regolare, ma se vuole, può chiedere al Vicesindaco tutta la questione che lui conosce sicuramente bene. Tra l’altro se ricordo bene, mi sembra che il Sindaco abbia ricevuto una lettera dall’Avvocato in merito alla falsa espulsione preparata da qualcuno molto vicino a lui. Sarebbe meglio che il Sig. Sindaco si occupasse dei problemi del Comune non dei problemi del partito Udc?”

Ferreri poi prosegue. “In merito alla mia nomina di Capogruppo, ricordo al Sig. Sindaco che la stessa é avvenuta regolarmente ad inizio mandato, e quindi non capisco come si possa accettare una nuova nomina di Capogruppo, se non ci sono le dimissioni del Capogruppo ufficiale ed istituzionalmente eletto. Constato però che la mia espulsione al Sindaco interessa molto. Ritiene il Sindaco che un Consigliere di Maggioranza debba approvare un bilancio al quale sono state fatte diverse osservazioni, che però non sono nemmeno state prese in considerazione e nemmeno discusse? Mi sembra ci sia poco di democratico in quello che sostiene il Sindaco. Io mi ritengo responsabile e costruttivo, quando però ti accorgi che ti ascoltano e non ti sbattono la porta in faccia, come e già successo. Poi volevo chiedere al Sindaco, chi sono i miei compagni di partito? Il Vicesindaco? Il Consigliere Conte? Ma cosa hanno fatto del programma elettorale Udc? Quali sono le novità, tanto sbandierate in campagna elettorale?

Non è finita. “Voglio inoltre ricordare che alcune scelte fatte dalla Giunta non sono criticate solo da Ferreri, ma bensì da una parte ampia della sua stessa maggioranza. Per non parlare dei casi del Consigliere Perteghella e dell’Ex Assessore Ines Sartori, fatti fuori solo perché avevano un modo di vedere le cose diverse dal suo.Poi è inutile che il Sindaco mi attacchi su punti discussi e non proposte come ritiene lui. Ricordo che nell’ex Galleria Bedoli, prima c’era un negozio di articoli sportivi che ha tutt’oggi non abbiamo preso un solo centesimo. La licenza del negozio non è stata certo rilasciata da Ferreri, o sbaglio?

Inoltre ricordo che c’è stata una votazione in Consiglio Comunale, dove la maggioranza ha votato contro lo spostamento dell’Urp. In merito alla Caserma dei Vigili del Fuoco ci sono state diverse discussioni e sono sempre stato d’accordo nella messa a norma dell’attuale Caserma, ma mai ho chiesto di non tenere i Vigili del Fuoco, tra l’altro organo molto importante per il nostro territorio. Forse il Sindaco non sa la differenza tra una discussione e una scelta. Poi è inutile accusare Ferreri per le scelte del Giudice di Pace, da parte mia sono stato sempre a favore nel mantenere l’ufficio del Giudice di Pace a Viadana. Tutte accuse false fatte soltanto per screditare la mia persona”.

“Io personalmente” conclude Ferreri nel comunicato “nell’ultima riunione dei Capigruppo ho chiesto di utilizzare più soldi per la sistemazione delle strade, non la miseria che è stata destinata. Il bilancio io personalmente l’ho letto, ma i tagli che lui aveva dichiarato, non sono avvenuti, non i tagli dello Stato. In merito alle nomine, che si legga il regolamento, perché da parte sua non c’è stata nessuna volontà politica. Forse le delusioni sono tante e con qualcuno deve prendersela.

Visto che il bilancio è stato votato che inizi veramente a lavorare, ma sopratutto che pensi al Comune e non ai problemi dei Partiti, come da lui stesso dichiarato sulla stampa e lasci perdere la mia presunta espulsione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti