Commenta

Casalmaggiore piange
Luciano Curti, il signore
della Parmovo

curti-ovo_ev

Cordoglio a Casalmaggiore per l’improvvisa morte di Luciano Curti, noto imprenditore titolare dell’azienda Parmovo di Colorno. Da tempo in lotta con problemi fisici il suo organismo ha ceduto mercoledì pomeriggio: l’uomo è sempre stato assistito dalla moglie e dai figli.

Grande lavoratore aveva dedicato tutta la sua vita per la crescita dell’azienda che sorge al di al del Po tra Sacchetta e Colorno, oltre ad essersi appassionato al mondo del calcio essendo stato sino agli anni ’80 presidente del Colorno, squadra che attualmente milita nel girone emiliano dell’Eccellenza e che con la Casalese ha dato vita a parecchi derby.

Giovedì sera si reciterà un rosario presso il Santuario della Madonna della Fontana, luogo in cui la famiglia Curti è assidua frequentatrice. Sempre alla Fontana i funerali verranno celebrati venerdi mattina alle 9 con la tumulazione successiva nel cimitero locale. A piangere la perdita di Luciano Curti, che aveva 74 anni, la moglie Emma i figli Giuseppe, Annalisa e Alessandro oltre agli altri congiunti.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti