Commenta

Da Vicoboneghisio al
Race Camp di Silverstone
con un joystick

race-camp-ev

Nella foto, i finalisti con al centro Minh Tuan Nguyen

Minh Tuan Nguyen, giovane classe 1990 residente a Vicoboneghisio, frazione di Casalmaggiore, è tra i sei finalisti italiani di “GT Academy 2013”, una gara online ideata da PlayStation e Nissan che porterà il casalese fino al circuito di Silverstone, nel Regno Unito.

Ivan Brigada da Pavia, Egeo Garofalo da Fisciano (Salerno), Michele Radicioni da Falconara Marittima (Ancona), Alessandro Zedda da Isili (Cagliari) e Marco Milio da Capo d’Orlando (Messina), sono gli altri italiani che, con Minh Tuan Nguyen, hanno avuto accesso alla fase finale di un torneo che ha attratto più di 78.000 aspiranti piloti solo in Italia.

Le prove di qualifica dell’edizione 2013 sono state affrontate dai partecipanti gareggiando online dal salotto di casa e utilizzando la propria PlayStation3, oppure partecipando a eventi live sul territorio nazionale.

I 12 finalisti italiani si sono quindi dati appuntamento all’autodromo di Vallelunga, dove hanno dato vita ad una competizione al volante di una vera vettura Nissan Nismo a elevate prestazioni e si sono sottoposti anche a diverse prove che includevano un “fitness test” e una prova sulle capacità di comunicazione, diventando protagonisti di una vera e propria conferenza stampa.

Di questi dodici, solo la metà sono stati selezionati per rappresentare l’Italia al “Race Camp” europeo, che si svolgerà dal 4 al 10 settembre a Silverstone. Anche al Race Camp i giocatori di PlayStation3 dovranno affrontare una serie di impegnative sfide di guida, fisiche e mentali, sotto l’occhio vigile di esperti mentori e giudici ma solo uno di loro potrà approdare alla finale europea dell’11 settembre.

Per capire meglio cosa sia il GT Academy, eccone una scheda dettagliata.

GT Academy è la competizione firmata PlayStation e Nissan la cui finalità principale è quella di far sì che il sogno di molti amanti delle gare automobilistiche si possa avverare: avere la possibilità di diventare veri piloti. Si tratta di un grande concorso che vede la presenza di aspiranti piloti provenienti da Francia, Italia, Regno Unito, Spagna, Portogallo, Belgio, Paesi Bassi Lussemburgo, Danimarca, Svezia, Finlandia Norvegia, Polonia, Repubblica Ceca, Ungheria and Slovacchia, Germany, Usa e Russia. È un evento che porta le gare automobilistiche dal mondo virtuale, quello del videogame, a quello reale delle vere piste da competizione. Il prossimo passo saranno le finali di Silverstone durante le quali i concorrenti verranno messi alla prova a bordo di auto sportive Nissan sotto gli occhi attenti dei giudici e di mentori di alto profilo. Un vincitore dall’Europa, uno dagli Stati Uniti, uno dalla Russia e uno dalla Germania saranno invitati a prendere parte a un programma intensivo di preparazione per diventare veri piloti e per ambire a far parte del gruppo di atleti ufficiali Nismo di Nissan. Dal 25 settembre, ogni mercoledì alle 23.45, DMAX (Canale 52 digitale terrestre e Canale 28 di TivùSat) racconterà la competizione in “Gt Academy Italia – Play&Drive.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti