Commenta

Afm Casalmaggiore
da settembre Sabrina
Bussani nuova direttrice

farmacia_ev

La situazione della Farmacia Municipale di Casalmaggiore sembra finalmente avere trovato una soluzione. O meglio una direttrice in pianta stabile: Sabrina Bussani subentrerà infatti alla facente funzioni Wilma Ruggeri sin dall’inizio del prossimo settembre: lunedì 2 settembre, per la precisione, sarà il suo primo giorno nel nuovo ruolo.

Come noto e come riportato nei mesi scorsi, la successione di Franca Schiroli, storica direttrice della Afm di Casalmaggiore andata in pensione, è stata particolarmente tribolata: inizialmente la decisione di indire un concorso da qualcuno definito “capestro”, in particolare per le aspiranti di sesso femminile (che hanno esigenze famigliari differenti), poi la rinuncia delle prime tre candidate in graduatoria, infine il forfait del quarto arrivato, Igor Aliprandi, dopo il periodo di sei mesi di prova previsto.

A tutto questo si aggiungano le dimissioni di due terzi del cda (Antonello Chicconi e Marzio Zaini), sostituiti da Marco Ponticelli e dal nuovo presidente Fiorenzo Bozzetti, con Michela Scaramuzza unica “superstite” dell’iniziale composizione del consiglio d’amministrazione.

Da lunedì 2 settembre, come detto, Wilma Ruggeri, che nelle ultime settimane è stata facente funzioni, pur non essendo direttrice di nomina, lascerà il testimone a Sabrina Bussani, quinta del concorso e ultimo nominativo possibile: sarà dunque lei la nuova direttrice di Afm, sperando che questa nomina possa superare stavolta il periodo di prova e chiudere un cerchio che andava dilatandosi pericolosamente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti