Commenta

Camion della ditta Storti
abbatte le sbarre
del passaggio ferroviario

treno-sbarre-giù_ev

Nella foto, il punto in cui le sbarre sono state abbattute e il passaggio del treno a passo d’uomo

Curioso incidente attorno alle 18 di mercoledì a Casalmaggiore presso il passaggio a livello ferroviario che fiancheggia il cimitero cittadino sulla strada principale che porta al Santuario della Fontana. Un autotreno della ditta Storti ha infatti travolto le due sbarre che servono ad inibire il traffico in caso di passaggio del treno. Le due sbarre sono state “tallonate” (gergo tecnico) e la polizia locale, accorsa sul posto assieme al responsabile delle Ferrovie dello Stato, ha chiamato una squadra giunta da Piadena che dovrà ripristinare le due sbarre abbattute.

I conducenti dei treni che dovranno passare ovviamente senza la presenza delle sbarre sono già stati avvisati dalla Centrale di Milano, e onde evitare problemi ed incidenti dovranno procedere a “marcia vista”. Inoltre il macchinista del treno avrà la possibilità di transitare su quel punto solamente in presenza di un agente della polizia locale che diriga il traffico.

Particolare che rende ancora più curioso l’episodio, la settimana scorsa la stessa cosa era accaduta nello stesso punto. Ed anche allora fu un autotreno della ditta Storti a distruggere le sbarre. Tra i motivi che potrebbero esserci alla base del doppio incidente la luce bassa del tramonto, in quel punto fastidiosa e che inibisce parzialmente la vista.

Giovanni Gardani

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti