Commenta

Viadana, arriva il bando
che aiuta chi fatica
a pagare l’affitto

viadana-anzola_ev

Dopo l’approvazione in Giunta comunale di Viadana è stato pubblicato martedì mattina il bando che distribuisce un contributo per il sostegno al grave disagio economico e morosità incolpevole per l’anno 2013. Si tratta di un bando in collaborazione tra Regione Lombardia e Comune di Viadana che coprirà il 40% delle somme richieste.

Potranno chiedere il contributo i conduttori che sono titolari di contratto d’affitto per unità immobiliare usata come residenza e abitazione principale, come altri soggetti ritrovabili nel bando. Nei bandi precedenti si utilizzava come unico parametro per accedere un Isee non superiore ai 4.131,66 euro. Tra le novità introdotte rispetto al passato ecco quella che secondo il vicesindaco Dario Anzola è determinante: “Potranno accedere persone con un Isee fino a 8.263,31” spiega il vice di Penazzi “determinato dalla concorrenza di due redditi dati da pensioni al minimo. Altre poi novità le contenute nel bando: i pensionati con pensione minima prima erano esclusi dai bandi ma bisogna considerare che fanno sempre più fatica a pagare gli affitti e non possono essere lasciati soli di fronte a questo problema”.

Il bando e la modulistica sono pubblicati sul sito del Comune di Viadana e rimarranno disponibili fino al 31 ottobre 2013. L’ufficio casa rimane a disposizione per eventuali chiarimenti. “Questo bando” conclude Anzola “è un modo concreto di aiutare la famiglia, che si tratti di giovani o anziani in difficoltà”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti