Commenta

Domenica a Valle
torna la sagra
della Vergine Addolorata

osteria-valle-ev

Domenica 15 settembre si terrà a Valle, frazione di Casalmaggiore, la festa patronale della Vergine Addolorata.

Dopo diversi anni in cui la festa ha mantenuto un carattere principalmente religioso, quest’anno la piccola comunità di Valle che conta diverse aziende agricole anche biologiche di primaria importanza e un’osteria frequentatissima dove si possono gustare tipici piatti della bassa, farà rivivere l’antica sagra di metà settembre con un momento di elevazione musicale di notevole qualità, una solenne celebrazione religiosa e infine non poteva mancare l’aspetto culinario e di degustazione dei prodotti tipici locali a chilometro zero. Si potrà inoltre visitare una mostra estemporanea degli animali autoctoni tipici della zona ed infine uno spunto di tradizione culturale offerto da Berta, una preparata signora ottuagenaria che intratterrà il pubblico con la recita di antiche storie (i filòs) che i nostri nonni raccontavano nelle stalle durante le lunghe serate autunnali ed invernali di tanti anni fa. La festa coinvolgerà anche numerosi volontari di Bellaguarda (che con Valle condivide la parrocchia) uniti dalla stessa passione di intrattenere gli ospiti con cordialità.

Tornando al programma, alle 17 ci sarà l’esibizione dell’Ensemble Salieri, della Società Musicale Estudiantina di Casalmaggiore; alle 18,15 Santa Messa solenne concelebrata da Don Maurizio Germiniasi, missionario in Brasile. Alle 20 cena cn intrattenimento di Berta dietro l’osteria locale. Il ricavato verrà devoluto per il restauro della chiesetta di Valle.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti