Commenta

Alla Festa dell’Avis
di Casaletto gli irriducibili
del ballo liscio

casaletto-avis-liscio-ev

Nella foto, i ballerini del liscio a Casaletto

Gli irriducibili del ballo liscio si sono dati appuntamento sotto il capannone di Casaletto per la tradizionale Festa dell’Avis.

E’ come se un muto tam tam tenesse in collegamento queste persone che arrivano tutte assieme spesso attratte dal nome dell’orchestra incuranti dei chilometri e dell’età (qualcuno arriva a sfiorare i 90 anni!) pur di danzare al ritmo della musica preferita che nel caso dell’altra sera era quella di Felice Piazza.

Originale pure il palco ricavato da un giganetsco camion nero e lucente prestato dal Gruppo Mauro Saviola di Viadana. Prima del ballo un assaggio di risotto e di stracotto accompagnato da patatine e mezzo di bianco frizzante servito ai tavoli da guizzanti e giovani ragazzini e ragazzine del paese.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti