Commenta

La Pomì ritrova Beltrami
e sfida le campionesse
d’Italia a Piacenza

pomi-abbonamenti-ev

Nella foto, il banchetto della Pomì sul mercato casalese

Primo impegno amichevole per la Pomì Casalmaggiore. Questo pomeriggio alle ore 17,30 presso il Pala Banca di Piacenza la squadra di Alessandro Beltrami, reduce dall’argento agli Europei con la formazione della Germania, nella quale ha chiuso l’avventura prima di dedicarsi interamente alla squadra casalasca, scende in campo con le padrone di casa e scudettate della Rebecchi Nordmeccanica Piacenza.

A distanza di un mese dall’inizio della preparazione è dunque giunto il momento per le rosa di prendere confidenza con il campo per una gara vera e propria e sondare lo stato fisico. Si parte con il botto considerato che Piacenza non fa mistero di puntare al bis in campionato, dopo la vittoria della scorsa stagione, ed ha già dimostrato nel primo match amichevole disputato a Bormio di avere le carte in regola per farlo superando nettamente la Yamamay Busto Arsizio.

Non sarà ovviamente un test attendibile per entrambe le squadre che fra l’altro mancano di alcune pedine importanti, reduci dai campionati europei, ma servirà per capire a quale livello si è giunti in sede di preparazione. Mister Caprara non potrà contare su Lucia Bosetti, l’olandese De Kruiff e la belga Van Hecke, nominata miglior realizzatrice all’Europeo, il tecnico della Pomì Casalmaggiore dovrà fare a meno di Letizia Camera ed Alessia Gennari, quest’ultima comunque presente sulle tribune del Pala Banca. Ciò detto le formazioni che i due tecnici potranno schierare saranno comunque garanzia di ottima pallavolo e saranno in grado di fornire interessanti indicazioni.

Nel frattempo, sabato, nel corso del mercato settimanale in piazza Garibaldi, a Casalmaggiore, coi dirigenti Raffaella StortiMatteo Mennella si sono succedute Imma Sirressi, Rossella Olivotto, Beatrice Agrifoglio e Lucia Bacchi. al banchetto Pomì allestito per la vendita degli abbonamenti per la stagione 2013/2014. Sul posto anche il presidente Massimo Boselli Botturi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti