Commenta

Alla Festa della Zucca
anche i politici
servono ai tavoli

servizio-zucca-ev

Nella fotogallery, amministratori e ragazzi della Santa Federici impegnati a servire ai tavoli

Amministratori pubblici al servizio dei cittadini, o meglio, di tutti coloro che per il pranzo del sabato hanno scelto di sedersi ai tavoli del ristotenda allestito in piazza Garibaldi in occasione della Festa della Zucca, giunta al terzo giorno della seconda edizione.

Dal sindaco Claudio Silla al presidente del consiglio comunale Calogero Tascarella, sino agli assessori Paola Daina e Pierluigi Pasotto: questi i membri della Giunta impegnati. Con loro, dai banchi di minoranza alla sagra, i consiglieri del Listone Carlo Sante Gardani e Matteo Rossi.

A benedire l’iniziativa, don Alberto Franzini, anch’egli prestatosi al servizio. A rendere ulteriormente speciale il pranzo nel ristotenda, quattro ragazzi della Santa Federici camerieri-volontari per l’occasione coadiuvati da Cristina Cirelli, responsabile della onlus.

La gente ai tavoli non manca, così come l’appetito. Oggi ai fornelli c’è Charly, al secolo Andrea Savazzi, cuoco del ristorante Corte Bondeno. Il ristotenda sfamerà i golosi della zucca anche stasera e domenica, sia a pranzo che a cena.

All’opera anche l’intagliatore di zucche (e non solo) Ivano Rossi di Pomponesco, dalle 10 di sabato mattina impegnato a stupire realizzando creazioni artistiche con la cucurbitacea protagonista della festa e con altri frutti della terra, come l’anguria e le melanzane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti