Commenta

Festival Tocatì
Oglio-Po presente
con Sburla la Roda

verona-sburla_ev

Ci sarà anche una buona partecipazione del territorio Oglio Po domenica pomeriggio a Verona, durante la giornata del “Tocatì”. In dialetto veronese “Tocatì” significa appunto “Tocca a te”: si tratta, di fatto, di una grande fiera all’aperto di giochi e sfide inventate (fai da te, per riprendere il titolo), che ripropongono e riportano in auge la tradizione contadina dei passatempi di una volta.

Non poteva ovviamente mancare l’ispirazione arrivata da Fossacaprara, dove durante la recente sagra di agosto diverse contrade, frazioni e paesi si sono sfidate al gioco “sburla la roda”, che consiste nel fare arrivare una grande ruota di paglia fino al traguardo prima degli altri.

Il festival internazionale dei giochi da strada, iniziato venerdì, termina proprio domenica, quando, dalle 16.30, saranno in pista i ragazzi di Bellaguarda e Sabbioneta nel particolare gioco. Perché proprio queste due compagini? Per una sorta di ricompensa dato il grande risultato conseguito in questa originale disciplina: Bellaguarda è infatti campione nazionale in carica di “sburla la roda”, mentre Sabbioneta è la seconda classificata.

Sarà un evento indubbiamente suggestivo: la gara, infatti partirà dalla splendida piazza delle Erbe di Verona e il percorso della famosa “roda” toccherà un po’ tutto il centro storico della città di Giulietta e Romeo. Un motivo in più – la storia e la bellezza della città, oltre al divertimento – per non mancare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti