Commenta

Audi tampona Clio:
che paura per una
bambina di 8 anni

incidente_ev

Incidente di media gravità ma grande preoccupazione per una bambina di 8 anni coinvolta nel sinistro: è accaduto in via Roma, strada per il cavalcavia di Vicoboneghisio, ma ancora in territorio di Casalmaggiore, poco prima delle 12.30.

Entrambe le auto coinvolte nel tamponamento stavano viaggiando in direzione Vicoboneghisio: davanti si trovava una Clio Renault condotta da una donna di Casalmaggiore, Z. N. di 44 anni. Sul sedile passeggero si trovava la figlioletta della donna, di 8 anni. La Clio stava per svoltare a sinistra in via Gramsci, ma evidentemente chi seguiva l’auto, ossia il conducente di una Audi, non ha notato per tempo la manovra. Quando l’uomo, F. M. di 54 anni residente a Martignana di Po, si è reso conto che doveva frenare, era troppo tardi.

Inevitabile l’impatto, peraltro molto violento pur trattandosi di un “semplice” tamponamento: basta osservare le condizioni della Clio, completamente distrutta nella parte posteriore, dove è ora addirittura visibile il telaio delle ruote. Sul posto la polizia stradale di Casalmaggiore assieme ad un’auto medica e ai sanitari: solo la bambina è stata trasportata per accertamenti al Pronto Soccorso dell’ospedale Oglio Po. La madre, infatti, in buone condizioni, è salita sull’ambulanza solo per accompagnare la minore. Nessun problema invece per l’uomo di Martignana, che non ha riportato ferite.

Giovanni Gardani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti