Commenta

Picchia la ex,
57enne viadanese
finisce ai domiciliari

carabinieri-auto-ev

Si fa un gran parlare di violenza sulle donne (sono di pochi giorni fa importanti manifestazioni contro il femminicidio, con l’esposizione di parecchie paia di scarpe rosse in alcuni luoghi culturali italiani) e il fenomeno, del quale parlano sempre i telegiornali, sembra così lontano da noi. In realtà anche a Viadana il fatto si è verificato e i carabinieri sono dovuti intervenire proprio nelle scorse ore.

Nel primo pomeriggio di martedì a Viadana, infatti, gli agenti della locale stazione hanno arrestato G. D., 57enne del luogo, celibe, impiegato, che già aveva precedenti penali a carica. L’uomo era stato colpito da ordinanza in materia cautelare. Il motivo? Picchiava la sua ex convivente, che ha trovato il coraggio di denunciarlo, gesto non sempre scontato in questi casi.

Il 57enne di Viadana è stato raggiunto dal provvedimento restrittivo, dopo avere da gennaio a luglio scorsi ripetutamente maltrattato e procurato lesioni alla sua ex convivente, una donna 48enne di Viadana. Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione su disposizione dell’A.G. di Mantova.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti