Commenta

Urp Viadana, ecco
l’inaugurazione:
soddisfatto Penazzi

urp-viadana_ev

Scansando qualsiasi rischio di annullamento da parte di una comunque improbabile decisione prefettizia si è regolarmente tenuta sabato mattina la cerimonia di inaugurazione del nuovo Urp, l’ufficio per i rapporti col pubblico a Viadana.

Sradicata dalla precedente collocazione davvero infausta e inagibile, la nuova sede è ricavata adesso presso la Galleria Bedoli continuando a mantenere l’orientamento artistico con esposizioni di quadri (sabato sono stati esposti quelli dell’artista Imos di Pegognaga) e altre opere successive. Il sindaco Giorgio Penazzi, soddisfattissimo dopo il taglio del nastro, ha spiegato le ragioni di quella scelta che offre finalmente ai cittadini di Viadana una sede idonea per ricevere i servizi necessari senza più la violazione della privacy e della razionalità come avvenuto, a suo dire, fino ad ora.

Un aspetto da rilevare è anche la considerazione riservata ai disabili, ai quali sono stati riservati posti auto nel cortile interno. Da monsignor Floriano Danini è stata impartita la benedizione ai locali: ad una delle pareti gli impiegati del Comune hanno voluto affiggere il ritratto di una loro collega scomparsa, Milena Biacca, prematuramente e tragicamente qualche anno fa. Dopo l’inaugurazione il sindaco e gli amministratori hanno offerto un brindisi nell’attiguo bar Bistrò, al quale non hanno partecipato i sette consiglieri di minoranza e maggioranza che venerdì avevano chiesto al prefetto di Mantova di bloccare l’apertura perché contraria alle decisioni del Consiglio Comunale.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti