Commenta

Dalla Regione 600mila
euro per l’argine
San Matteo-Cizzolo

argine-Viadana-5-Stelle-ev

Nella foto, le condizioni dell’argine tra San Matteo e Cizzolo

Regione Lombardia ha stanziato 16,7 milioni di euro per finanziare decine di opere a salvaguardia del territorio, dalla messa in sicurezza di argini e frane a quelle per prevenire e mitigare il rischio di alluvioni. Con il provvedimento verranno finanziate, con 11 milioni di euro, 47 opere nelle province di Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Milano, Monza e Brianza, Pavia e Varese. Altri 1,58 milioni sono stati stanziati per gli interventi di mitigazione del rischio idraulico dell’area Nord Milano, mentre 4,2 milioni sono destinati alle Comunità Montane della Provincia di Sondrio.

Nell’elenco degli interventi prioritari finanziati, ce n’è uno che riguarda il nostro comprensorio, nello specifico il territorio viadanese: la sistemazione dell’argine tra le frazioni di San Matteo e Cizzolo. Lo stanziamento regionale è sostanzioso: 600mila euro, che serviranno per rifare ed allargare la via arginale. Fondi che si aggiungeranno ai circa 800mila garantiti dall’Aipo per consolidare ed ampliare il manufatto idraulico.

La vicenda della viabilità delle frazioni nord di Viadana, che tanto ha fatto discutere in passato, potrebbe dunque essere giunta ad una svolta decisiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti