Commenta

Pomì, al via la Coppa
Ma Bacchi è out:
intervento al ginocchio

olivotto-bacchi-ev

Nella foto, in primo piano Lucia Bacchi

Dimenticare per un attimo il campionato per concentrarsi sulla Coppa Italia e cercare tramite la competizione tricolore di riscattare le due sconfitte subite nel torneo con Foppapedretti Bergamo e Rebecchi Nordmeccanica Piacenza. Ci proverà sabato sera alle ore 20,30 la Pomì Casalmaggiore contro la Unendo Yamamay Busto Arsizio, consapevole che ospite del PalaPomì G. Farina di Viadana sarà un’altra grande del gota del volley nazionale femminile ma altrettanto convinta di avere grossi margini di miglioramento dopo le prime uscite ufficiali e di poter già con le ragazze di mister Parisi far registrare dei considerevoli passi in avanti.

Non sarà della partita la casalese Lucia Bacchi. Una brutta tegola: l’attaccante posto quattro della Pomì dovrà saltare il primo atto della duplice sfida di Coppa con la Unendo Yamamay Busto Arsizio in quanto appena sottoposta ad un intervento in artroscopia al ginocchio sinistro, con pulizia del menisco mediale. Nel giro di due, tre giorni Bacchi dovrebbe tornare ad allenarsi e tra due settimane potrebbe già essere a disposizione di coach Beltrami.

Tornando a Busto Arsizio, massimo rispetto in casa Pomì per Arrighetti e compagne, ma altrettanta voglia di mettersi in bella mostra di fronte al pubblico amico. E’ stata una settimana impegnativa per Lipicer e compagne che hanno analizzato la prestazione di campionato con le campionesse d’Italia della Rebecchi Piacenza e messo l’accento su ciò che al momento va rivisto e migliorato. L’amichevole di ieri con Crovegli Reggio Emilia, formazione di A2 superata brillantemente, ha messo in evidenza una squadra in salute e per niente provata psicologicamente dagli stop delle prime due giornate di regular season.

Il match si preannuncia come una prima assoluta tra le due squadre ed avrà un sapore particolare per due delle protagoniste, Lucia Bacchi che proprio a Busto dal 2002 al 2004 ha vissuto due grandi stagioni nel momento della sua scalata ai vertici del volley nazionale e per Alessandra Petrucci che nella Pomì ha militato nella prima avventura in A2 delle rosa, raggiungendo con la formazione casalasca i play off, persi in finale con Crema e lasciando un bellissimo ricordo tra i tifosi locali che sicuramente non perderanno l’occasione di riabbracciarla. Il Pala Pomì di Viadana si preannuncia gremito considerato anche che da Busto è prevista una massiccia affluenza. La gara verrà trasmessa in differita su Cremona1 (canale 211 del digitale terrestre) martedì 12 alle ore 17 e alle 22,20. Ecco gli organici con i quali le due squadre si presenteranno al match di andata degli ottavi di finale di Coppa Italia:

Pomì Casalmaggiore: 1 Bacchi, 3 Olivotto, 5 Sirressi (L), 6 Gennari, 7 Quiligotti (L), 8 Aguirre Perdomo, 9 Agrifoglio, 11 Lipicer, 12 Camera, 13 Zago, 15 Stevanovic, 16 Grazietti. All.: Beltrami-Bolzoni

Unendo Yamamay Busto Arsizio: 1 Ortolani, 3 Garzaro, 4 Bianchini, 5 Michel, 6 Leonardi (L), 7 Marcon, 9 Spirito (L), 11 Buijs, 13 Arrighetti, 14 Wolosz, 15 Petrucci. All.: Parisi-Dagioni

Arbitri dell’incontro saranno i signori Longo e Gini

I biglietti saranno messi in vendita presso la biglietteria del PalaPomì a partire dalle ore 18,30 oppure potranno essere acquistati online dal sito della società rosa www.volleyballcasalmaggiore.it

I prezzi (omaggio per under 12 e ridotto dai 13 ai 17 anni):

Tribuna gialla numerata: 12,00 euro – ridotto 8,00 euro

Tribuna blu numerata: 10,00 euro – ridotto 7,00 euro

Tribuna libera: 7,00 euro – ridotto 5,00 euro

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti