Commenta

Pullman e scuole
sul listone per lo
show “Rèvolution 68”

zenith-pullman_ev

Insolita presenza mercoledì mattina sul Listone di piazza Garibaldi: sei pullman da turismo hanno infatti invaso lo spazio solitamente destinato alle passeggiate o alle “vasche” dei pedoni, attirando la curiosità dei passanti.

Non si è tuttavia trattato di una visita turistica di qualche gruppo straniero, pronto a fotografare e catturare le bellezze di Casalmaggiore e dei suoi dintorni: in realtà la visita, ampiamente programmata, era quella di diverse scuole del circondario, provenienti dal parmense (Colorno in primis), mantovano e cremonese, invitate al cinema teatro Zenith per lo spettacolo in lingua francese “Rèvolution 68”.

Si tratta di una rappresentazione del “France Theatre” che sta facendo il giro del mondo, ideata da Frèderic Lachkar, che racconta i moti studenteschi del 1968, anno rivoluzionario per tutta l’Europa, e lo fa in forma musicale. Si tratta dunque di un musical che propone, oltre a scenografie e costumi azzeccati (alcuni personaggi sono stati visti entrare allo Zenith agghindati di tutto punto per l’opera), una ventina di canzoni. Lo spettacolo in questo momento viene proposto in Italia e toccherà un centinaio di località: lo Zenith non è nuovo a queste iniziative, anzi proprio lo scorso anno, sempre in questo periodo, ospitò diversi studenti del circondario, chiamati in questo modo a divertirsi e a perfezionare la lingua. Si tratta, infatti, prevalentemente di studenti dei vari licei linguistici del circondario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti