Commenta

Il Rugby Viadana
vince e pensa agli
alluvionati sardi

rugby-sardegna-ev

Nella foto (Sofo), Pizarro con la bandiera della Sardegna

Il Rugby Viadana si rituffa nel campionato d’Eccellenza dopo 3 settimane di stop, affrontando e battendo la coriacea formazione delle Fiamme Oro Roma, con tanto di bonus. Entrata in campo di Capitan Pizarro con in mano la bandiera della Regione Sarda, e ‘’saluto’’ simbolico dei ragazzini delle giovanili giallo nere agli amici sardi in difficoltà dopo le devastazioni dell’alluvione.
Rugby Viadana: Robertson, Fenner, G. Pavan, Pizarro (cap), R. Pavan; Apperley Keanu, Travagli; Padrò, Du Plessis, Pascu; Horn, Van Jaarsveld; Coletti, Bigi ,Cenedese. All.: Phillips.
Fiamme Oro: Barion, Bacchetti, Sapuppo, Forcucci, Sepe, Canna, Benetti, Balsemin, Vedrani, Zitelli, Sutto, Mammana, Di Stefano, Vicerè, Cocivera. All.: Presutti.
Arbitro: Rizzo (Ferrara). G.d.l.: Bertelli e Rossi.
Marcatori: p.t. 10’Meta Benetti, 14’CP Benetti,15’ Meta Travagli Tr Fenner,18’ Meta Fenner Tr Fenner, 22’CP Fenner, 26’Cp Benetti,31’ Cp Benetti, ST: 2’ Meta Padrò, 8’ Cp Fenner, 17’ Meta Pascu Tr Fenner, 21’Meta Cocivera Tr Benetti.

Man of the match: Pascu (Viadana)
Calciatori: Fenner 4/5 (Viadana); Benetti 4/7 (Fiamme Oro).
Note: giornata fredda, campo in buone condizioni. 800 spettatori.
Punti conquistati in classifica: Rugby Viadana 5; Fiamme Oro 0

Partono subito forte i  romani con un parziale di 8 a 0 nei primi 15 minuti di gioco, Viadana replica immediatamente con 2 mete: la prima con Travagli e la seconda con Tony Fenner entrambe trasformate da quest’ultimo. Il tre quarti ala inglese è ancora protagonista con un penalty al centro dei pali realizzato al 22 esimo minuto. Il trevigiano Nicola Benetti, numero 9, vera e propria anima della squadra romana realizza 6 punti dalla piazzola nel giro di 10 minuti accorciando le distanze e portando lo score a fine primo tempo sul 17 a 14. Inizia il secondo tempo coi gialloneri che spingono subito sull’accelleratore e segnano una meta su ‘’driving maul’’ a 5 metri dalla linea realizzata da Gonzalo Padrò stavolta non trasformata. Si rifà immediatamente il kicker giallonero Fenner con un calcio piazzato centrale da 40 metri.

Al 17esimo minuto è il veterano Liviu Pascu a segnare la meta del bonus con una penetrazione centrale, trasformata da Fenner, oggi autore di 12 punti. A chiudere il tabellino è il pilone delle Fiamme Oro, Cocivera che porta l’ovale oltre la linea di meta dopo una bella azione multifase dei Poliziotti. L’eccellenza si ferma nuovamente per 2 settimane, ritorna la Challenge Cup col doppio turno andata e ritorno contro i Baschi del Bayonne. Risultato Finale Viadana 32 Fiamme oro 21. Continua la raccolta fondi in sostegno  al comune di Galtellì.

Ecco le coordinate bancarie per chi volesse fare una donazione:

  • ENTE: COMUNE DI GALTELLÌ
  • P. IVA: 00588610915
  • C.F.: 80003250919
  • CONTO BANCO DI SARDEGN
  • COORDINATE BANCARIE: IT 20 F 01015 86600 000000011213
  • RUGBY VIADANA v FIAMME ORO: 32-21 (17-14)

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti