Commenta

Arces di Viadana
solidale coi calabresi
colpiti dal maltempo

alluvione-calabria-ev

Per tutta la giornata di domenica l’ARCES di Viadana, nella persona del presidente Giuseppe Guarino, è rimasta in contatto sia telefonico con alcuni familiari e con immagini pervenute nel tam tam di facebook con la popolazione della Calabria, in particolare con la zona del crotonese (Isola di Capo Rizzuto e Cutro) dove si sono vissuti momenti di apprensione e di emergenza a causa del maltempo con un ciclone e tormenta d’acqua con conseguente straripamento lungo gli argini dei fiumi e addirittura mare a forza 10, mai visto nella zona.

“Per il momento – fa sapere Guarino – è tutto sotto controllo. Risultano solo danni strutturali lungo le strade vicine al mare, terreni inondati e alcune abitazioni allagate. Permane lo stato di allerta e vigilanza costante mentre lunedì saranno chiuse tutte le scuole per precauzione”.

L’ARCES rimarrà in contatto con la Calabria anche nei prossimi giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti