Commenta

Spina bifida,
lezione del dottor Rosa
all’istituto Don Bosco

spina-bifida_ev

Sempre meglio prevenire che curare. Attorno a questa risaputa considerazione si è svolta la relazione organizzata dal Rotary Club Casalmaggiore Viadana Sabbioneta rivolto alle studentesse del territorio.

Una ventina di ragazze dell’Istituto don Bosco di Viadana hanno ascoltato la relazione del medico di base Enzo Rosa, che ha parlato dei rischi che possono colpire le donne durante la gravidanza con pesanti conseguenze sulla salute dei bimbi che potrebbero nascere con una gravissima patologia qual’è la malformazione della spina dorsale chiamata spina bifida. Per evitare simili conseguenze è stato raccomandata l’assunzione dell’acido folico, una vitamina presente in molti alimenti naturali.

E’ importante che questa sostanza venga ingerita almeno due o tre settimane prima di rimanere incinte, quindi in situazioni dove la gravidanza sia stata programmata. La lezione è stata organizzata dal Rotary Club nell’ambito della speciale attenzione alle questioni sanitarie che contraddistingue l’operato dell’associazione a livello mondiale.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti