Commenta

Da Rianimazione
a Medicina: la lotta
per la vita di Gabry

incidente-feroldi-ev

Nella foto, l’incidente che ha coinvolto la 27enne casalese

PARMA – I giorni più difficili, le ore di pericolo più estremo dovrebbero essere passati. La 27enne Gabriela, casalese d’origine e residente a Parma che rimase coinvolta in un gravissimo incidente frontale sulla tangenziale di Colorno il 1 dicembre scorso, mentre era in procinto di raggiungere gli amici a Casalmaggiore per correre la Maratonina di Santa Lucia, inizia a piccoli passi il proprio percorso riabilitativo.

La giovane è ancora ricoverata presso l’Ospedale Maggiore di Parma, ma l’equipe medica che la sta seguendo, pur mantenendo tutta la comprensibile cautela del caso, ha deciso di trasferire la 27enne dall’Unità Operativa di Rianimazione, dov’è rimasta per circa quattro settimane, al reparto di Medicina Riabilitativa.

Il 17 dicembre scorso, amici e parenti si ritrovarono in piazza a Casalmaggiore per recitare insieme al parroco don Alberto Franzini una preghiera dedicata a Gabriela: un momento di grande e toccante raccoglimento. Quelle preghiere iniziano ad essere esaudite.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti