Commenta

Gussola: rientra a casa
e i ladri scappano
a mani vuote

via-XIII-Martiri-Gussola-ev

Nella foto, l’inizio di via XIII Martiri a Gussola, dove è avvenuto il tentato furto

GUSSOLA – La casualità ha fatto sì che un furto in casa sia stato evitato. E’ accaduto a Gussola, alla vigilia del Natale, in una abitazione di via XIII Martiri, dove vive una famiglia con figli. E’ stata la mamma, poco più che quarantenne, che al rientro a casa ha assistito ad una di quelle scene ormai consuete ma che non si vorrebbero mai vedere a casa propria: mobili sottosopra e cassetti rovesciati sul pavimento. All’inizio ha prevalso lo scoramento: evidentemente i ladri hanno avuto il tempo di rovistare dappertutto e di portare con loro gli oggetti più preziosi. Poi però ci si è resi conto che i preziosi c’erano tutti, e che non era stato portato via nulla. Scartata l’ipotesi che ignoti cercassero qualcosa di specifico senza trovarlo, è risultato chiaro che l’arrivo della donna ha sorpreso i malviventi mentre ancora erano “impegnati” a mettere tutto sottosopra, e che senza aver ancora sottratto alcunché sono stati costretti a scappare, forse da una finestra, senza essere visti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti