Commenta

Dario chiude il 2013,
Sirine prima luce
del nuovo anno

nati-2013-2014_ev

Recano entrambi la targa della provincia di Mantova i piccoli che si aggiudicano la tradizionale citazione di fine ed inizio anno presso il reparto di ostetricia all’Ospedale Oglio Po di Casalmaggiore, che come noto serve l’intero comprensorio tra Casalmaggiore e Viadana.

A chiudere l’anno è stato il maschietto Dario primogenito di Marco Chizzini e Sara Gilioli, entrambi residenti a Viadana. Il bimbo di tre chili e mezzo è venuto alla luce il 30 dicembre alle 20.36, scatenando l’euforica felicità sia di genitori che dei nonni. Il 2014 invece ha visto nascere, verso le 10 del mattino del 1° gennaio, Sirine Bakiri, figlia di Loubna Taibi, residente a Bozzolo assieme al marito Karim Bakri, che svolge la professione di operaio. Anche la piccola bambina marocchina aveva un peso discreto avendo fatto segnare sulla bilancia i tre chili e trecentodieci grammi. Tutti i protagonisti dell’evento, mamme e bambini godono di ottima salute ben protetti e assistiti dal personale attento ed esperto del reparto.

L’équipe dell’ultimo nato era composta dall’ostetrica Silvia Turpini, dai ginecologi Franco Moreschi Alessandra Scarpa, dall’anestesistaTeresita Baldassarre e dalla pediatra Sara Pusceddu, quella della prima nata, invece, dall’ostetrica Anna Vicini, che da ormai 33 anni è di turno per Capodanno, dai medici ginecologi Federica Angeri e Franco Moreschi, dall’anestesista Angelo Fornaro e dal pediatra Matteo Rossi.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti