Commenta

Via Cavour, investe
donna e non si ferma
Ma è giallo

investimento_ev

Nella foto, le immagini dell’ambulanza in via Cavour

CASALMAGGIORE – Episodio con i contorni del giallo quello avvenuto poco dopo le ore 16 in via Cavour a Casalmaggiore, all’altezza della caserma dei carabinieri e della chiesa di San Francesco. A rimanere coinvolta una donna sulla quarantina, le cui generalità non sono ancora state rese note, che risiede ad Agoiolo e, al momento dell’impatto, stava attraversando la strada assieme al compagno.

Detto che nel punto in cui la coppia ha deciso di attraversare la strada non erano presenti le strisce pedonali (che si trovavano in verità una decina di metri più avanti), a fare discutere e lasciare indignati sarebbe il gesto dell’automobilista che involontariamente ha colpito la donna ma non avrebbe deciso, stando alla testimonianza dei presenti, di fermarsi a prestare soccorso. L’uomo era alla guida di una Fiat Punto. Va però detto che secondo altre ricostruzioni la donna si sarebbe messa in mezzo strada attirando l’attenzione dello stesso automobilista che dopo un po’ si è stufato ed è ripartito: a quel punto la donna si è accasciata al suolo. In assenza di versioni ufficiali, difficile stabilire a chi credere.

Inizialmente le condizioni della donna hanno destato qualche preoccupazione, e infatti l’ambulanza della Padana Soccorso è intervenuta in codice rosso sul posto. Poi in realtà le condizioni della paziente sono parse meno gravi: la donna era più che altro molto agitata e reclamava giustizia per sé a gran voce, attirando anche un certo numero di curiosi. L’ambulanza è poi ripartita verso l’ospedale Oglio Po in codice verde a indicare che le condizioni della donna non erano gravi. Sul posto sia una pattuglia della polizia stradale, sia i carabinieri che hanno la caserma, come detto, a pochi metri dal luogo dell’incidente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti