Commenta

Torre de’ Picenardi,
due donazioni per
una scuola moderna

scuola-torre-picenardi-ev

Nella foto, la scuola primaria di Torre de’ Picenardi

TORRE DE’ PICENARDI – Avrà luogo martedì 14 gennaio alle ore 11.15, presso il laboratorio informatico della scuola primaria e secondaria di primo grado di Torre de’ Picenardi, la presentazione ufficiale delle attrezzature didattiche donate dal professor Roberto Lombardi in occasione del 50° anniversario della morte della madre, maestra Maria Adelaide Lanfranchi, nativa di Torre de’ Picenardi. L’ex docente, in seguito al conseguimento dell’abilitazione all’insegnamento elementare presso il Regio Istituto Magistrale “S. Anguissola” di Cremona (avvenuto nell’anno scolastico 1924-1925), rimase per parecchi anni in servizio presso le scuole elementari del piccolo comune del casalasco.

Da qui l’idea, da parte del figlio Roberto Lombardi, di donare una postazione informatica e multimediale completa alle scuole del paese, che videro per molti anni la fondamentale presenza della madre e che andranno ad unirsi alle altre due appena acquistate dal Comune. “Nel corso della presentazione – spiega il sindaco di Torre Mario Bazzani – parleremo anche della seconda postazione pc dell’aula informatica scolastica, acquistata con il ricavato della vendita dei tappi di plastica che, grazie al contributo e all’impegno della cittadinanza, ha fruttato ben 400 euro in un solo anno”. Sarà un evento molto significativo quello di martedì, a cui la cittadinanza tutta è invitata a partecipare.

E. G.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti