Commenta

Vicomoscano, grande
cordoglio per l’imprenditore
edile Francesco Goi

goi-vicomoscano_ev

Nella foto, a destra Francesco Goi

VICOMOSCANO (CASALMAGGIORE) – Vicomoscano e più in generale Casalmaggiore piangono Francesco Goi, scomparso nella giornata di domenica all’età di 80 anni e che ha fatto parte di una dinastia, i Goi appunto, di imprenditori molto noti (quattro fratelli e tre sorelle in tutto) nel comune casalese. Dopo avere iniziato con la vendita di legname, i Goi hanno cambiato indirizzo, spostandosi sul ramo edilizio e divenendo appunto imprenditori specializzati nella costruzione di case e appartamenti.

Ad annunciare la dipartita di Goi, malato da tempo e i cui funerali saranno celebrati mercoledì alle ore 9.30 presso la chiesa di San Leonardo (la salma sarà poi cremata a Mantova), sono la moglie Nazzarena Giacomelli, i sei figli Patrizia, Piergiuseppe, Massimiliano, Daniele, Tiziano e Marina con le rispettive famiglie, il fratello, le sorelle, i cognati, le cognati, i nipoti e i parenti tutti. I due figli Daniele e Marina peraltro, da pochi giorni hanno inaugurato l’Osteria della Bassa, locale gastronomico che si trova presso l’oratorio di Vicobellignano, e sono dunque molto conosciuti in zona, come del resto l’intera famiglia Goi.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti