Commenta

“Cecità”: un laboratorio
teatrale ‘al buio’
ispirato ad un Nobel

cecita-ev

CASALMAGGIORE – Il teatro comunale di Casalmaggiore si prepara ad accogliere un seminario aperto a tutti intitolato “Cecità”. “I partecipanti lavoreranno bendati”, spiegano gli organizzatori circa un laboratorio teatrale “proposto con successo in importanti città e teatri italiani. Perché tanto successo? Perché Cecità è un’esperienza aperta a tutti che conduce le persone bendate a confrontarsi con il proprio buio interiore, per scoprire che “sentire” è la vera fonte di luce”. Il seminario sarà tenuto dall’attore Corrado Calda ed è ispirato al celebre romanzo “Cecità” del Premio Nobel José de Sousa Saramago.

L’esito del laboratorio sarà rappresentato al pubblico il 27 marzo in occasione della Giornata Mondiale del Teatro voluta dall’Unesco. Vista la particolarità e l’importanza del seminario, mercoledì Corrado Calda, sarà in comune a Casalmaggiore per presentare l’iniziativa insieme al direttore del teatro comunale casalese Giuseppe Romanetti e agli assessori Ettore Gialdi e Paola Daina.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti