Commenta

Macello Ghinzelli,
operaio 39enne si taglia
e finisce in ospedale

ghinzelli_ev

VIADANA – Intervento dell’ambulanza poco dopo le 12.30 di mercoledì presso lo stabilimento del Macello Ghinzelli di Viadana, sito in via 1° maggio: un uomo di 39 anni di nazionalità straniera (allo stabilimento non hanno rivelato la provenienza esatta) è stato ricoverata all’ospedale Oglio Po di Vicomoscano in codice giallo.

Sul posto, oltre al 118, anche l’Asl Medicina del Lavoro per la verifiche del caso: pare comunque che l’uomo abbia fatto tutto da solo. Mentre si trovava al macello intento in operazioni di taglio delle carni prodotte dall’azienda, l’operaio s’è tagliato ad un braccio: inizialmente non sembrava nulla di grave, ma pare che il coltello abbia toccato una vena, dunque il 39enne ha perso molto sangue. Fortunatamente, l’intervento dei colleghi e dei dirigenti del macello (che hanno tamponato la ferita), unitamente al pronto intervento dei sanitari, ha scongiurato il peggio: l’uomo è stato ricoverato, come detto in precedenza, in codice giallo all’ospedale Oglio Po a indicare una ferita di media gravità.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti