Commenta

Via Romani chiusa
per permettere soccorsi
a un ragazzo di 30 anni

via-romani-118_ev

Nella foto i soccorsi in via Romani

CASALMAGGIORE – Via Romani è stata chiusa momentaneamente al traffico, nella mattinata di giovedì attorno alle 9, per permettere ai mezzi di soccorso di poter operare in un punto di strada particolarmente stretto, vicino alla chiesetta di San Sebastiano, dove il passaggio delle automobili, in presenza dei sanitari, non sarebbe stato possibile.

A sentirsi male un ragazzo giovane, di 30 anni, residente a Parma, che si trovava però a Casalmaggiore, dove ha trascorso la nottata a casa di amici. Stando alle prime testimonianze dei presenti in zona, pare che il 30enne parmigiano avesse subito, pochi giorni fa, un intervento chirurgico: il suo malore sarebbe da imputare, come hanno spiegato i sanitari, ad una possibile emorragia interna.

Al di là delle cause il ragazzo è stato trasportato all’ospedale Oglio Po per accertamenti, mentre in via Romani alcuni agenti della Polizia Locale di Casalmaggiore hanno chiuso il traffico per circa mezzora, consentendo in questo modo ai sanitari di poter operare in tutta tranquillità. La strada è stata riaperta al traffico non appena ambulanza e auto medica sono ripartite verso il nosocomio di Vicomoscano.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti