Commenta

A piedi da Bagnolo
a Mantova, passando
anche per l’Oglio Po

cammino_ev

Si sono ritrovati lo scorso lunedì 13 e martedì 14 Gennaio 2014 a Bagnolo Cremasco al Garden’s e a Dovera al Wualalla: da lì è nato un gruppo di dodici persone intenzionate a raggiungere Mantova a piedi lungo le vie dell’acqua, partendo ‘zaino in spalla’ dalle proprie case, da Dovera, da Bagnolo Cremasco e da Crema.

Un percorso che toccherà, o meglio lambirà, anche il nostro comprensorio, in territorio di Isola Dovarese e Marcaria. “Serate bellissime e calorose, fatte di persone con tante storie, e voglia di affrontare una avventura che si innesta nelle campagne cremasche, cremonesi e mantovane” spiega Leonardo Del Priore, che dell’evento è stato l’anima “. Per noi la fatica è il piacere di arrivare alla meta e lo faremo seguendo la regola della doccia calda, piatto caldo e letto comodo ma anche dell’economia/sussistenza”.

Il viaggio inizierà il primo marzo e la sfida, per ognuno dei partecipanti, culminerà con l’arrivo il 4 marzo a Mantova. Il percorso ha una lunghezza di 115Km circa e si muove tra il canale Vacchelli, la ciclabile del parco Oglio Nord e il parco del Mincio. Dal fiume Oglio ad altezza Marcaria si attraverseranno percorsi stradali. Il viaggio durerà quattro giorni.

Ecco le tappe: Bagnolo Cremasco-Bordolano 34,6 km (il primo giorno verrà costeggiato tutto il canale Vacchelli e a Genivolta si proseguirà per la ciclabile del Naviglio fino a Bordolano con pernottamento all’Agriturismo Corte dei semplici); Bordolano-Isola Dovarese 34,7 km (Il secondo giorno verrà presa la ciclabile del parco Oglio Nord e si costeggerà il fiume Oglio tra ciclabili e strade secondarie fino ad arrivare a Isola Dovarese, con pernottamento a Palazzo Quaranta); Isola Dovarese-Castellucchio 33,3 km (il terzo giorno si proseguirà ancore per il fiume Oglio che poi verrà lasciato alle spalle per la campagna mantovana, verso i laghi di Mantova e il parco del Mincio, l’ultimo tratto presenta una difficoltà per 5 km di strada Provinciale, con pernottamento all’Antalatilla Bed and Breakfast); Castellucchio-Mantova 11,6 km (il tratto rettilineo di strada iniziale che porterà sul Mincio alle porte di Mantova e dei Laghi fino a proseguire in Città per la visita). Il viaggio di ritorno sarà in treno partendo dalla stazione di Mantova.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti